Nazionale (7)

Lunedì, 20 Maggio 2013 18:40

Gourmeter - Ricette del Salento

Scritto da

In questa puntata di Gourmeter, Letizia torna a trovare lo chef Mattia Lotti nella trattoria che gestisce da tre anni: Vecchia Cantina a San Simone. Questa volta Mattia ci propone un piatto in cui i due ingredienti principali rispecchiano a pieno la cucina salentina: tria e cicorine selvatiche. Nel frattempo Riccardo continua il suo viaggio alla scoperta delle meraviglie e delle bontà del Salento: prima tappa di questa puntata è il Parco Kalòs: il più grande parco di archeologia sperimentale d'Italia. In compagnia dell'archeologo Alessandro Quarta, Riccardo ha ripercorso tremila anni di storia dell'uomo, passando dalla preistoria, all'età dei romani, al Medioevo. Una vera e propria macchina del tempo a cielo aperto, situata a Caprarica di Lecce nelle serre di Galugnano.
Continuando il suo viaggio, il nostro inviato ci ha condotti in una delle cantine vinicole più antiche del Salento: Cantina Coppola. Qui, Riccardo, ha incontrato Giuseppe Coppola, ultima generazione di una famiglia di viticoltori che produce vino sin dal 1489, che ha presentato quelli che sono dei veri e propri "gioielli di famiglia" e che fanno parte della Doc Alezio. La cantina, definita "ospitale", è situata a Gallipoli all'interno di un meraviglioso complesso turistico che oltre ad accogliere i visitatori propone visite guidate nelle tenute di proprietà.

http://www.thegourmeter.com

Domenica, 28 Aprile 2013 08:50

Candidati comunali Monteroni di Lecce

Scritto da

Nome Lista: MoVimento

Candidato alla Carica di Sindaco: Antonio Trevisi

1. Stefano Lucio Buonfrate

2. Cosimo La Corte (detto Mino)

3. Orieta Shehu

4. Davide Podo

5. Luigina Manno

6. Gianluca Lezzi

7. Rossano Mauro Peluso

8. Eugenia Arianna Podo

9. Salvatore Carallo

10. Sonia Canuti

11. Giovanni De Luca (detto Pollicino)

12. Giovanni Montedoro

13. Cristian Domenico Quarta

14. Laura De Leo

15. Mauro Crispi

16. Dario Manfreda

Nome Lista: IL FUTURO E' IN MOVIMENTO

Candidato Sindaco: Anna Maria Longo

1. Paolo Carlà

2. Anna Laura Centonze

3. Carmelo Cipriani

4. Federico Della Grotta

5. Antonio Marco Dragone

6. Mariangela Ingrosso

7. Antonio Manca

8. Fulvia Notaro

9. Maurizio Pellè

10. Caterina Polo

11. Alessandro Quarta

12. Andrea Quarta

13. Giuseppe Quarta (detto Geppo)

14. Francesco Reggio

15. Gaetano Sambati

16. Maria Cristina Zingarello

Nome Lista: MONTERONI BELLA

Candidato Sindaco: Antonio Madaro

1. Paolo Alemanno

2. Gialma Lucio Carlà

3. Francesco Conte (Franco)

4. Giuseppe De Rinaldis (Pino)

5. Antonia Ferraro

6. Luigi Giordano (Gigino)

7. Tommaso Leucci

8. Maria Linciano

9. Roberto Lorenzo

10. Giuseppe Mancarella

11. Sonia Martino

12. Anna Rita Quarta

13. Cosimo Quarta (detto Mimmo)

14. Angelina Storino

15. Vincenzo Toma

16. Salvatore Tornese

Nome Lista: MONTERONI PER LINO GUIDO SINDACO

Candidato Sindaco: Pasquale Giorgio Guido

1. Gianluca Barba

2. Alfonso Giulio De Carlo

3. Massimiliano Manca

4. Paolo Vadacca

5. Oreste Paladini

6. Massimo Lorenzo

7. Alessandro Favale

8. Sabina Giovanna Pedone

9. Ferdinando Lorenzo

10. Anna Rita Mazzotta

11. Donatella Gerardi

12. Francesca Mocavero

13. Antonio Luciano Pezzuto

14. Mariolina Pizzuto

15. Giorgio Antonio Manfreda

16. Chiara Marini

Martedì, 12 Marzo 2013 12:41

Mostra fotografica Donne in bianco e nero

Scritto da

Il Centro Italiano Femminile di Monteroni, in collaborazione con il Centro Provinciale Cif, la Commissione provinciale Pari Opportunità e l'agenzia di comunicazione Vallly Studio, sono lieti di presentare la mostra fotografica: Donne in bianco e nero, che si terrà il 16 e 17 marzo a partire dalle 19 al Palazzo Baronale di Monteroni. Una mostra di foto inedite dell'archivio provinciale che ritraggono le nostre donne “in bianco e nero”. Un passato da conoscere per riflettere sulla condizione femminile. Un'occasione per discutere insieme della donna e dei suoi cambiamenti nel corso degli anni.

 

Il Cif, associazione di donne fondata nel 1944, è presente su tutto il territorio nazionale ed è nata con l'obiettivo di agire in campo civile, sociale e culturale per dare un importante contributo al Paese. Il Cif partecipa in ogni ambito sociale e istituzionale in collaborazione con Enti, associazioni pubbliche e private per il perseguimento delle finalità associative.

 

La donna: essere fragile quanto forte, risorsa della società, violata, umiliata ma anche amata e rispettata. Le donne non sono rimaste in bianco e nero ma attraverso le loro molteplici risorse sono riuscite ad evolversi e a diventare sempre più presenti, colorando le loro vite di dignità ed emancipazione.

 

“Non vivere di foto ingiallite” è il monito di Madre Teresa di Calcutta a tutte le donne: guardare al passato per trovare forza nel presente, nel proprio spirito: quel collante che tiene insieme intere famiglie, che consola e dà sostegno. Sono madri, mogli,figlie, impegnate socialmente, dedite al lavoro e pronte ad affrontare ogni tipo di fatica.

 

 

La Presidente del Cif Comunale di Monteroni

 

Ginetta Martino

Come di consueto negli ultimi dieci anni torna la manifestazione “Canti, incanti, suoni e sapori dal Salento”, appuntamento con la tradizione musicale e culinaria del Sud Italia.

 

Vi aspettiamo sabato 16 marzo nel salone Expoplaza dell’hotel Crowne Plaza Milan Linate alle ore 21:00.

 

Ad esibirsi durante la serata saranno i Sonaturi a Jurnata e gli Sciacuddhuzzi.

 

Una serata particolare dove, accanto alle travolgenti tarantelle e tammurriate dei Sonaturi a Jurnata ed agli stornelli e le pizziche degli Sciacuddhuzzi, si potranno gustare le prelibatezze

culinarie tipiche del Salento, preparate dai cuochi e gli chef dell'hotel: orecchiette alla crudaiola, parmigiana, frittata di verdure, focaccia con cipolle,patate,pomodoro, pucce alle olive, bruschette, mozzarelle, caciocavallo, olive verdi, olive nolche, friselline, taralli, insalata di peperoni, specialità sott'olio.

 

 

Ingresso al costo di 14 euro, con 2 drink a scelta inclusi.

Tutte le specialità culinarie presenti nel buffet sono gustabili gratuitamente.

 

 

 

- Chi arriva in Metro – M3 (gialla) fermata San Donato - potrà usufruire gratuitamente della navetta dell'hotel.

- Per chi arriva in auto:

Tangenziale Est uscita San Donato-Metanopoli (seguire le indicazioni per il centro direzionale ENI e le indicazioni Crowne Plaza);

Tangenziale Ovest uscita San Donato Milanese, (seguire le indicazioni Crowne Plaza).

 

 

L'associazione Internazionale dei Salentini Salento U.S Milano, presenta la prima edizione della manifestazione Turn on the music che si svolgerà il 9 marzo 2013 all'Alcatraz, storico locale di Milano. Durante la serata verrà consegnato il premio La buona musica al gruppo Sud Sound System. Questo riconoscimento viene conferito per celebrare i pionieri del raggamuffin italiano e i loro vent'anni di carriera, durante i quali hanno portato la musica salentina in giro per il mondo ottenendo grande successo.

In attesa del nuovo album della band a breve verrà pubblicato il disco: Come back again riddim realizzato e prodotto da Terron Fabio nel Salento Sound Studio.


I Sud Sound System, in tour dal 15 febbraio, si esibiranno sul palco dell'Alcatraz insieme a numerosi artisti: ci saranno infatti i dj set di Biggie Bash e Mr Ketra dei Boomdabash di Roz rozzer, Francis Mele (Cats), Black Beat Movement e Rubens. A seguire selezioni funk, pop, ska, soul, e rock '70/'80/'90 di Dj Stab e Falco Nero.


Start h: 22

Ingresso entro le 24: donna ridotto 6 € con consumazione, uomo 10 € con consumazione. Dopo le 24: 5 € senza consumazione.


Per info e riduzioni: 3207027930

Scaricabili su www.alcatrazmilano.it

www.salento.us

In collaborazione con Valllystudio – agenzia per la comunicazione e pubblicità www.valllystudio.it

 

Lunedì, 09 Aprile 2012 19:30

Puglia, terra di partenza e approdo

Scritto da

Lunedì 16 aprile 2012, ore 19:30

Teatro Dal Verme

Milano, via San Giovanni sul Muro 2

Puglia, terra di partenza e approdo


La Federazione Casa Puglia Lombardia, ha organizzato per lunedì 16 aprile alle 19:30 presso il Teatro Dal Verme di Milano l’evento Puglia, terra di partenza e approdo, che vedrà protagonista il tema dell’emigrazione pugliese non solo come fenomeno sociale, ma anche come mezzo di esportazione di un atteggiamento di edificazione civile e di un prezioso patrimonio culturale.

La scelta di dare vita a questo incontro nella città di Milano nasce dall’esigenza di avviare un processo di reciproca collaborazione fra la Puglia e il capoluogo lombardo in vista dell’Expo 2015 a partire da una profonda consapevolezza: i pugliesi, una delle maggiori comunità presenti in Lombardia, possono essere promotori e protagonisti di un’esperienza di arricchimento e di conoscenza, nei propri Paesi di residenza, dell’Esposizione Internazionale del 2015.

La serata avrà inizio con l’anteprima della mostra fotografica I tre colori dell’emigrazione, aperta al pubblico dalle 19:30 presso il foyer del Teatro Dal Verme alla presenza di Elena Gentile, Assessore al Welfare e Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia. La mostra è l’esito di un concorso fotografico bandito nel 2011 dalla Regione Puglia, in occasione delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, che ha visto la ricca e gioiosa partecipazione di tanti nuclei di pugliesi residenti in tutto il mondo.

Alle 20:00, subito dopo il vernissage della mostra, avrà luogo l’incontro sul tema “Dialoghi sull’emigrazione: dal tempo dell’esodo alle nuove mobilità”. Interverranno Nichi Vendola, Presidente della regione Puglia, Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano, Franco D’Alfonso, Assessore al Commercio, attività produttive, turismo e marketing territoriale del Comune di Milano, Cristina Tajani, Assessore alle politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca, Francesco Candeloro Billari, Professore di demografia presso il Dipartimento di Analisi delle Politiche e Management Pubblico dell'Università Bocconi, e Prorettore allo Sviluppo. Modererà i lavori il giornalista Enzo Magistà, direttore dell’emittente televisiva Telenorba. La serata si concluderà con il concerto dei Kalàscima, gruppo di giovani musicisti pugliesi, che propone una nuova ed originale lettura del repertorio popolare del sud Italia.

L’evento, realizzato con il contributo e il patrocinio della Regione Puglia – Assessorato al Welfare - Pugliesi nel Mondo,- con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Milano - Assessorato Attività Produttive, Turismo e Marketing territoriale e Cultura, Moda e Design- e della Commissione Cultura e Industrie Creative del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo, è aperto alla città e alla sua cittadinanza.

La Federazione Casa Puglia Lombardia, nata nel 2011 a Milano, è costituita dall’unione di quattro associazioni di pugliesi residenti a Milano e hinterland: Associazione Culturale Salento delle Brianze, Associazione Sanferdinandesi Milano e Dintorni, Associazione Culturale Peucetia, Associazione La Taranta a Milano.

Ufficio Stampa:

Marilia Scavone

Tel +393336164411 - email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Vanda Elisa Gatti

Tel +393496347087 – email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Martedì, 20 Marzo 2012 18:15

La Passione salentina protagonista a Como

Scritto da

 

 

La Passione salentina va in scena al Teatro Astra di Como. L'associazione culturale "Salento da vivere", costituita da un nutrito gruppo di salentini residenti a Como e impegnata nella divulgazione e la promozione delle tradizioni della terra d'origine, dà appuntamento venerdì 30, alle 17.45, a teatro per lo spettacolo sacro "Quantu patiu nostro Signore".

Riti e canti rigorosamente in vernacolo accompagneranno il pubblico lombardo lungo la Passione del Cristo, attraverso quella stessa musica che nei piccoli borghi del Salento scendeva in strada e avvicinava il popolo ai patimenti del figlio di Dio.

La serata si animerà, poi, al ritmo di pizzica grazie ai ballerini Paola Amati e Mario Arsieni, e il gruppo dei Salentrio, due studenti e un lavoratore trapiantati al nord, con in comune la passione per la musica popolare e la saudade per la propria terra. E, proprio come se il teatro comasco fosse una piazza salentina, l'appuntamento si trasforma in festa con la degustazione di "pittule" e vino.

Accedi con Facebook
Iscriviti alla newsletters
Joomla : Salento.us